Si avvisano le S.S.L.L. che è aperta la procedura per la Rilevazione di Atti vandalici e/o danneggiamenti di materiale didattico-laboratoriale e furti D.M.851/2017 D.M.721/2018

Al fine di garantire la continuazione delle ordinarie attività didattiche ed amministrative, ai sensi dell’articolo 37 del Decreto Ministeriale 27 ottobre 2017, n. 851 e dell’articolo 14 del Decreto Ministeriale 14 novembre 2018, n. 721, è destinata la risorsa finanziaria complessiva pari ad euro 3.520.000,00 (tremilionicinquecentoventimila//00) alle istituzioni scolastiche ed educative statali che hanno subito eventi eccezionali di furti, atti vandalici e/o danneggiamenti di materiale didattico-laboratoriale, nonché di beni in uso all’istituzione, negli anni scolastici 2016-17, 2017-18 e 2018-19, e che hanno sporto regolare denuncia alle autorità competenti nel medesimo anno scolastico.

Le istituzioni scolastiche che hanno subito, alla data del 30 aprile 2019, atti ed eventi di cui all’articolo
1 possono, entro il 30 maggio 2019, presentare domanda attraverso la piattaforma MONITOR, raggiungibile all’indirizzo www.monitor440scuola.it, all’apposita sezione “Rilevazioni”.

Il finanziamento di cui all’articolo 1 viene assegnato prioritariamente alle istituzioni scolastiche danneggiate negli anni scolastici 2016/2017 e 2017/2018. Qualora le richieste di finanziamento relative agli anni scolastici 2016/2017 e 2017/2018 siano complessivamente superiori alla quota stanziata di cui all’articolo 1, si procede con una ripartizione, per istituzione scolastica richiedente, proporzionale all’entità del danno subito.
Qualora invece le suddette istanze siano complessivamente inferiori alla quota stanziata di cui all’articolo 1, si considerano le domande per eventi di furto e/o danneggiamento per atti vandalici avvenute nel corrente anno scolastico, al 30 aprile 2019 incluso, fino a concorrenza dello stanziamento.

Le domande  dovranno essere inviate al Ministero esclusivamente attraverso il portale www.monitor440scuola.it entro e non oltre le ore 12:00 del 30 maggio 2019. Decorso tale termine il sistema non consentirà l’invio della candidatura.

Per visualizzare l’Avviso clicca qui.

Per le indicazioni della compilazione della domanda clicca qui