Si avvisano le S.S.L.L. che è stato pubblicato il bando “Educazione della cittadinanza attiva, della legalità e del rispetto” – DM 18 Art. 2 Comma 1 Lettera C

Si rende necessaria l’individuazione di istituzioni scolastiche in grado di pianificare e implementare su scala nazionale proposte di intervento per la diffusione dell’educazione alla cittadinanza attiva, nei tre assi tematici individuati nell’art.1,c.2 della Legge n.92 e delle rispettive Linee e declinate nei successivi artt. 3,4,5 della legge, così come ripresi nelle Linee Guida anche alla luce dell’esperienza acquisita con l’emergenza sanitaria ancora in atto.

La procedura selettiva è diretta a tutte le istituzioni scolastiche ed educative statali, singole o organizzate in reti di scuole. Al fine di garantire la massima partecipazione, ciascuna istituzione scolastica, singolarmente o come capofila di una rete che sia già costituita alla data di scadenza del presente avviso o costituenda, può proporre la propria candidatura per un solo progetto relativamente allo stanziamento massimo previsto nel presente bando.

Per la realizzazione, insieme con le Associazioni impegnate sul territorio, delle attività volte alla diffusione della educazione alla cittadinanza attiva, della legalità e del rispetto, quali tematiche fondamentali per la formazione di una coscienza critica, del senso di responsabilità e della partecipazione consapevole alla vita sociale, culturale ed economica del Paese ivi incluso il rispetto dell’ambiente, della salute, di corretti stili di vita, è previsto uno stanziamento complessivo di € 800.000,00 (ottocentomila/00).

Per la realizzazione delle attività progettuali di cui alla lettera C, del comma 1 dell’articolo 2 del D.M. 18/2020, le Istituzioni scolastiche singole o organizzate in reti di scuole che intendano partecipare sono tenute ad inviare un progetto di importo massimo pari a € 100.000,00 (centomila/00).

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate al Ministero esclusivamente attraverso il portale www.monitor440scuola.it entro e non oltre le ore 12:00 del 21luglio 2020. Decorso tale termine il sistema non consentirà l’invio della candidatura.

Per visualizzare il bando clicca qui.