Si avvisano le S.S.L.L. che è stato pubblicato il bando “Emergenza Covid-19” D.M. 18/2020 Art. 2 Comma 1 Lettera A

Si rende necessaria l’individuazione di istituzioni scolastiche in grado di pianificare e implementare su scala nazionale proposte di intervento che supportino le azioni che le scuole andranno a porre in essere, in costanza di emergenza sanitaria da Covid-19, con particolare attenzione anche alla progressiva uscita dalle misure precauzionali e di contenimento adottate nell’intero territorio nazionale.

La procedura selettiva è diretta a tutte le istituzioni scolastiche ed educative statali, singole o organizzate in reti di scuole. Al fine di garantire la massima partecipazione, ciascuna istituzione scolastica, singolarmente o come capofila di una rete che sia già costituita alla data di scadenza del presente avviso o costituenda, può proporre la propria candidatura con un solo progetto, e per una sola misura delle due previste nel successivo articolo del presente bando.

Per la realizzazione delle attività volte a supportare le istituzioni scolastiche nell’emergenza sanitaria da Covid-19, è previsto uno stanziamento complessivo di € 6.400.000,00 (seimilioniquattrocentomila/00) di cui lettera A, del comma 1 dell’articolo 2 del D.M. 18/2020, che, in corrispondenza dei punti 1 e 2 della lettera A, è ripartito nelle seguenti due misure:
1. € 3.400.000,00 (tremilioniquattorcentomila/00) per la realizzazione di attività progettuali che consentano l’ampliamento del tempo scuola ordinario attraverso l’individuazione di collaborazioni esterne con il terzo settore e gli Enti locali; Le Istituzioni scolastiche singole o organizzate in reti di scuole  sono tenute a contenere l’importo massimo del progetto entro la cifra pari a € 100.000,00 (centomila/00).
Le candidature relative a progetti il cui importo supera il suddetto limite saranno ricondotte
all’importo massimo consentito.
2. € 3.000.000,00 (tremilioni/00) per l’istituzione di sportelli di ascolto psicologico ovvero coerenti con ogni altra forma di intervento di aiuto socio-educativo sulla persona. Le Istituzioni scolastiche singole o organizzate in reti di scuole, sono tenute a contenere l’importo massimo del progetto entro la cifra pari a € 100.000,00 (centomila/00).

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate al Ministero esclusivamente attraverso il portale www.monitor440scuola.it entro e non oltre le ore 12:00 del 24 luglio 2020. Decorso tale termine il sistema non consentirà l’invio della candidatura.

Per visualizzare il bando clicca qui.

Per visualizzare la nota ufficiale clicca qui