Con la nota in oggetto, si comunica che a partire dal 1° febbraio p.v. le istituzioni scolastiche inadempienti potranno accedere all’apposita piattaforma PIMER, raggiungibile attraverso il sistema SIDI del Ministero dell’Istruzione, per completare le procedure di rendicontazione ed ottenere l’eventuale saldo previsto per le attività di formazione.
Al fine, infatti, di consentire alle istituzioni scolastiche che non hanno rispettato le tempistiche previste o che hanno riscontrato problematiche di diversa natura nel caricamento e invio corretto della rendicontazione, si procederà in via eccezionale ad aprire una finestra temporale dall’1 al 18 febbraio p.v. sull’apposita piattaforma di monitoraggio e rendicontazione.

Si specifica che le rendicontazioni dovranno essere caricate e inviate correttamente entro e non oltre le ore 14:00 del 18 febbraio. Dopo tale scadenza non sarà più possibile rendicontare le spese ed ottenere, dunque, l’eventuale saldo.
La finestra di rendicontazione è relativa ai seguenti piani:

  •  Piano interventi finanziari per il contrasto alla povertà educativa ([2020] DM 1365 Art. 1365)
  • PNFD ([2019] DM 49062 Art. 49062)
  •  PNFD ([2020] DM 1 Art. 37465)
  •  Formazione sui temi dell’inclusione ([2019] DM 2215 Art. 2215)
  •  Formazione docenti neoassunti ([2020] DM 1 Art. 28730)
  •  Formazione DSGA neoassunti ([2020] DM 1 Art. 28419)
  •  Formazione DS neoassunti ([2020] DM 1 Art. 28421)
  •  Formazione docenti per l’educazione civica ([2020] DM 1 Art. 19477)

Si ricorda che, anche qualora l’istituzione scolastica abbia un saldo pari a 0 euro o non abbia speso l’intero ammontare dell’acconto ricevuto, dovrà comunque rendicontare entro e non oltre la data prevista i costi effettivamente sostenuti pena la restituzione dell’intero importo assegnato.

Per consultare la nota completa clicca qui 

Si ringrazia per la collaborazione.