Si avvisano le S.S.L.L. che è stato pubblicato il bando “Cerimonia di inaugurazione dell’anno scolastico 2020/2021” – DM 18 Art. 2 Comma 1 Lettera H

Il Ministero dell’Istruzione – Dipartimento per le Risorse Umane, Finanziarie e Strumentali nell’ambito delle iniziative previste con il piano di interventi di ampliamento dell’offerta formativa definito dal DM 18/2020, art. 2, comma 1, lett. H, finalizzato a garantire il contrasto alle diverse tipologie di emergenza educativa, intende dare seguito alle attività previste al punto H dell’art. 2 del citato D.M. promuovendo per l’anno scolastico 2020/2021, come negli anni passati, l’annuale Cerimonia di inaugurazione quale momento di partecipazione alla vita scolastica e significativo segnale di ripresa da parte del mondo della scuola da realizzare nei modi e nei tempi che si renderanno possibili a causa dell’evoluzione della situazione sanitaria nel Paese.

Si intende prevedere una manifestazione che possa mettere in risalto il lavoro svolto nelle nostre scuole da dirigenti scolastici, docenti e studenti che, a causa dell’emergenza sanitaria, hanno sperimentato nuove forme di didattica.
La Cerimonia si terrà il 14 settembre 2020 presso Vo’ Euganeo e vedrà la presenza di studenti di scuole, selezionate dagli UU.SS.RR.

Si rende, pertanto, necessario individuare, una Istituzione scolastica, attraverso un avviso aperto alle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, o scuole capofila di una rete costituita o costituenda, che abbiano particolare e conclamata esperienza già dimostrata nell’organizzazione di attività a carattere particolarmente complessa, quale la
manifestazione in oggetto, e nella realizzazione di progetti didattici volti a favorire i processi di integrazione e partecipazione dei propri studenti.

Per la realizzazione delle attività è previsto un finanziamento massimo di € 250.000,00 (duecentocinquantamila/00) tratto dai finanziamenti previsti dal DM 18/2020, art. 2, comma 1, lett. H.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate al Ministero esclusivamente attraverso il portale www.monitor440scuola.it entro e non oltre le ore 12:00 del 5 agosto 2020. Decorso tale termine il sistema non consentirà l’invio della candidatura.

Si ricorda che per visualizzare e partecipare ai bandi è necessario effettuare i seguenti passaggi:
– Accedere al SIDI con le proprie credenziali (DS o DSGA)
– Cliccare su “gestione finanziario contabile”
– Cliccare su “Monitoraggio e rendicontazione” e selezionare il profilo
– Cliccando su “aperti” visualizzerete i bandi pubblicati

Per visualizzare il bando clicca qui.

Avviso prot. n. 33 del 6/07/20020 di cui al Decreto Ministeriale n. 18 del 23 maggio 2020 recante criteri e parametri per l’assegnazione diretta alle istituzioni scolastiche, nonché per la determinazione delle misure nazionali relative alla missione Istruzione Scolastica, a valere sul fondo per il funzionamento delle istituzioni scolastiche.
Proroga dei termini di presentazione delle domande di partecipazione 

Al fine di consentire la massima partecipazione delle istituzioni scolastiche del territorio nazionale si prorogano i termini di scadenza per la presentazione delle domande di partecipazione
all’Avviso indicato in oggetto, previsti all’art. 5.
Al riguardo, sono pervenute, da parte delle istituzioni scolastiche, numerose richieste di assistenza tecnica proprio nella fase di profilatura della scuola sul sistema SIDI – Monitor 440, canale dedicato alla presentazione delle candidature e progetti che rende difficile a molti il rispetto dei termini previsti.
E, ancora, in data odierna, pervengono segnalazioni di mancata presenza di questo Avviso sulla piattaforma informatica che non consente il completamento delle operazioni di caricamento e invio dei progetti nei tempi previsti.
Per queste segnalazioni è in corso una attenta disamina per la loro risoluzione.
Al fine di consentire il completamento delle operazioni e nel contempo completare nel più breve tempo possibile le operazioni di selezione dei progetti per garantire alle scuole selezionate, quanto prima, le attivazioni delle azioni progettuali, i termini di presentazione delle domande di partecipazione di cui all’Avviso in oggetto – D.M. n.18 del 23 maggio 2020 – previsti per le ore 12:00 del 20 luglio 2020 sono prorogati alle ore 12:00 del 21 luglio 2020.

Per visualizzare la nota ufficiale clicca qui.

Avviso prot. n. 32 del 3/07/20020 di cui al Decreto Ministeriale n. 18 del 23 maggio 2020 recante criteri e parametri per l’assegnazione diretta alle istituzioni scolastiche, nonché per la determinazione delle misure nazionali relative alla missione Istruzione Scolastica, a valere sul fondo per il funzionamento delle istituzioni scolastiche.

Si fa riferimento all’Avviso richiamato in oggetto, relativo alle proposte di intervento a supporto delle istituzioni scolastiche in costanza di emergenza sanitaria da COVID-19 e, in particolare, all’art. 6, comma 2. Al riguardo si precisa che, al fine di garantire la massima partecipazione possibile delle Istituzioni scolastiche l’importo massimo di progetto, di cui al punto 2 dell’art.6 del citato avviso è ricondotto a € 100.000,00 (centomila/00).
Per consentire alle istituzioni scolastiche la presentazione di candidature che siano allineate alle nuove indicazioni, i termini di presentazione delle domande di partecipazione sono prorogati alle ore 12:00 del 24 luglio 2020. 

Per visualizzare la nota ufficiale clicca qui.

Si avvisano le S.S.L.L. che è stato pubblicato il bando “Educazione della cittadinanza attiva, della legalità e del rispetto” – DM 18 Art. 2 Comma 1 Lettera C

Si rende necessaria l’individuazione di istituzioni scolastiche in grado di pianificare e implementare su scala nazionale proposte di intervento per la diffusione dell’educazione alla cittadinanza attiva, nei tre assi tematici individuati nell’art.1,c.2 della Legge n.92 e delle rispettive Linee e declinate nei successivi artt. 3,4,5 della legge, così come ripresi nelle Linee Guida anche alla luce dell’esperienza acquisita con l’emergenza sanitaria ancora in atto.

La procedura selettiva è diretta a tutte le istituzioni scolastiche ed educative statali, singole o organizzate in reti di scuole. Al fine di garantire la massima partecipazione, ciascuna istituzione scolastica, singolarmente o come capofila di una rete che sia già costituita alla data di scadenza del presente avviso o costituenda, può proporre la propria candidatura per un solo progetto relativamente allo stanziamento massimo previsto nel presente bando.

Per la realizzazione, insieme con le Associazioni impegnate sul territorio, delle attività volte alla diffusione della educazione alla cittadinanza attiva, della legalità e del rispetto, quali tematiche fondamentali per la formazione di una coscienza critica, del senso di responsabilità e della partecipazione consapevole alla vita sociale, culturale ed economica del Paese ivi incluso il rispetto dell’ambiente, della salute, di corretti stili di vita, è previsto uno stanziamento complessivo di € 800.000,00 (ottocentomila/00).

Per la realizzazione delle attività progettuali di cui alla lettera C, del comma 1 dell’articolo 2 del D.M. 18/2020, le Istituzioni scolastiche singole o organizzate in reti di scuole che intendano partecipare sono tenute ad inviare un progetto di importo massimo pari a € 100.000,00 (centomila/00).

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate al Ministero esclusivamente attraverso il portale www.monitor440scuola.it entro e non oltre le ore 12:00 del 21luglio 2020. Decorso tale termine il sistema non consentirà l’invio della candidatura.

Per visualizzare il bando clicca qui.

Si avvisano le S.S.L.L. che è stato pubblicato il bando “Povertà educativa” – DM 18 Art. 2 Comma 1 Lettera B

Si rende necessaria l’individuazione di istituzioni scolastiche in grado di pianificare e implementare su scala nazionale proposte di intervento per la promozione di collaborazioni, progetti e attività volte a contrastare le carenze educative con particolare riguardo alla “povertà educativa” aggravatasi a seguito dell’emergenza sanitaria, con particolare riferimento alle aree di maggiore deprivazione socio-culturale del Paese, nonché alle zone interessate da disagi provocati da gravi fenomeni naturali.

La procedura selettiva è diretta a tutte le istituzioni scolastiche ed educative statali, singole o organizzate in reti di scuole. Al fine di garantire la massima partecipazione, ciascuna istituzione scolastica, singolarmente o come capofila di una rete che sia già costituita alla data di scadenza del presente avviso o costituenda, può proporre la propria candidatura per un solo progetto, e per una sola misura delle due previste nel successivo articolo, relativamente allo stanziamento massimo previsto nel presente bando.

Per la realizzazione delle attività volte a contrastare le emergenze educative con particolare riguardo alla “povertà educativa”, è previsto uno stanziamento complessivo di € 7.800.000,00 (settemilioniottocentomila/00) di cui alla lett.B comma 1 dell’articolo 2 del D.M. 18/2020, così ripartito:

  1. € 3.900.000,00 (tremilioninovecentomila/00) per le azioni di supporto dell’attività didattica ed
    educativa delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado a seguito dell’emergenza Covid-19,
    con particolare riferimento alle aree di maggiore deprivazione socio-culturale del Paese. Le Istituzioni scolastiche singole o organizzate in reti di scuole che intendano partecipare, sono tenute ad inviare un progetto di importo massimo pari a € 120.000,00 (centoventimila/00).
  2. € 3.900.000,00 (tremilioninovecentomila/00) per le azioni di supporto dell’attività didattica ed
    educativa alle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado a vario titolo interessate dai disagi socio-economici di varia natura, alti tassi di dispersione scolastica, nonché alle zone interessate da disagi provocati da gravi fenomeni naturali. Le Istituzioni scolastiche singole o organizzate in reti di scuole che intendano partecipare sono tenute ad inviare un progetto di importo massimo pari a € 250.000,00 (duecentocinquantamila/00).

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate al Ministero esclusivamente attraverso il portale www.monitor440scuola.it entro e non oltre le ore 12:00 del 20 luglio 2020. Decorso tale termine il sistema non consentirà l’invio della candidatura.

Per visualizzare il bando clicca qui.

Si avvisano le S.S.L.L. che è stato pubblicato il bando “Emergenza Covid-19” D.M. 18/2020 Art. 2 Comma 1 Lettera A

Si rende necessaria l’individuazione di istituzioni scolastiche in grado di pianificare e implementare su scala nazionale proposte di intervento che supportino le azioni che le scuole andranno a porre in essere, in costanza di emergenza sanitaria da Covid-19, con particolare attenzione anche alla progressiva uscita dalle misure precauzionali e di contenimento adottate nell’intero territorio nazionale.

La procedura selettiva è diretta a tutte le istituzioni scolastiche ed educative statali, singole o organizzate in reti di scuole. Al fine di garantire la massima partecipazione, ciascuna istituzione scolastica, singolarmente o come capofila di una rete che sia già costituita alla data di scadenza del presente avviso o costituenda, può proporre la propria candidatura con un solo progetto, e per una sola misura delle due previste nel successivo articolo del presente bando.

Per la realizzazione delle attività volte a supportare le istituzioni scolastiche nell’emergenza sanitaria da Covid-19, è previsto uno stanziamento complessivo di € 6.400.000,00 (seimilioniquattrocentomila/00) di cui lettera A, del comma 1 dell’articolo 2 del D.M. 18/2020, che, in corrispondenza dei punti 1 e 2 della lettera A, è ripartito nelle seguenti due misure:
1. € 3.400.000,00 (tremilioniquattorcentomila/00) per la realizzazione di attività progettuali che consentano l’ampliamento del tempo scuola ordinario attraverso l’individuazione di collaborazioni esterne con il terzo settore e gli Enti locali; Le Istituzioni scolastiche singole o organizzate in reti di scuole  sono tenute a contenere l’importo massimo del progetto entro la cifra pari a € 100.000,00 (centomila/00).
Le candidature relative a progetti il cui importo supera il suddetto limite saranno ricondotte
all’importo massimo consentito.
2. € 3.000.000,00 (tremilioni/00) per l’istituzione di sportelli di ascolto psicologico ovvero coerenti con ogni altra forma di intervento di aiuto socio-educativo sulla persona. Le Istituzioni scolastiche singole o organizzate in reti di scuole, sono tenute a contenere l’importo massimo del progetto entro la cifra pari a € 100.000,00 (centomila/00).

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate al Ministero esclusivamente attraverso il portale www.monitor440scuola.it entro e non oltre le ore 12:00 del 24 luglio 2020. Decorso tale termine il sistema non consentirà l’invio della candidatura.

Per visualizzare il bando clicca qui.

Per visualizzare la nota ufficiale clicca qui

Spettabile Istituzione Scolastica,

in considerazione dell’attuale situazione di emergenza, con la presente si comunica che la scadenza per l’approvazione del finanziamento e il caricamento degli accordi di collaborazione dei progetti del Piano Nazionale di Cinema e Immagini per la Scuola, prevista per il 30/03/2020  sarà prorogata al 29 maggio 2020.

L’erogazione degli acconti avverrà a seguito della data sopra indicata per tutti gli enti e le istituzioni scolastiche che avranno concluso correttamente le procedure obbligatorie che si ricorda essere:

  • verifica di tutti i dati e riferimenti bancari all’interno della piattaforma monitor440scuola.it
  • caricamento degli Accordi di collaborazione
  • accettazione del finanziamento.

Si comunica, inoltre, che la data per la conclusione delle attività è stata prorogata al 31 maggio 2021.

A tal proposito, si indicano di seguito le tempistiche per la rendicontazione.

La prima fase di rendicontazione del 70% di acconto sarà aperta a partire da ottobre e si chiuderà a gennaio, ai fini, dunque, della ricezione del saldo e della conferma dell’acconto erogato, la rendicontazione dovrà essere inviata entro e non oltre il 29 gennaio 2021.

La seconda fase di rendicontazione del 30% di saldo sarà aperta a partire da febbraio e si chiuderà il 30 giugno 2021.

Saranno ritenute ammissibili tutte le attività svolte a partire da settembre 2019 fino al 31 maggio 2021.

Si ricorda che per qualsiasi chiarimento è possibile contattare l’assistenza tramite l’apposito form in piattaforma o inviare una mail all’indirizzo info@cinemaperlascuola.it

 

Cordialmente,
la Segreteria

 

ADEMPIMENTO SCADENZA
INVIO ACCORDI DI COLLABORAZIONE E ACCETTAZIONE DEL FINANZIAMENTO 29 MAGGIO 2020
I TRANCHE RENDICONTAZIONE 29 GENNAIO 2021
CONCLUSIONE DELLE ATTIVITA’ 31 MAGGIO 2021
II TRANCHE RENDICONTAZIONE 30 GIUGNO 2021

 

 

Si comunica a tutte le S.S.L.L. che a seguito dell’emergenza nazionale COVID-19 l’assistenza tecnica della piattaforma sarà svolta in modalità smart working, pertanto non si garantisce assistenza telefonica completa.

Si fa presente che, è sempre attivo l’apposito “help desk on line”, accessibile dall’area “ASSISTENZA” della piattaforma www.monitor440scuola.it tramite il quale è possibile inoltrare specifiche richieste di assistenza.

Spettabile Istituzione Scolastica,

ai fini della conferma dell’assegnazione del finanziamento e della successiva erogazione, i soggetti assegnatari sono tenuti ad adempiere ai passaggi elencati di seguito.

  1. 1. VERIFICA DATI ANAGRAFICI
    Accedere alla propria area riservata della piattaforma monitor440scuola.it, cliccare su “Profilo” quindi “gestisci anagrafica” e verificare la correttezza di TUTTI i dati riportati nelle maschere a video, che si ricorda essere quelli da Voi indicati in fase di sottoscrizione del progetto. Si prega di fare particolare attenzione alla correttezza dei riferimenti bancari ovvero al codice IBAN (27 cifre) inserito in anagrafica. Nel caso di errori o incongruenze è necessario inviare una mail con i dati corretti all’indirizzo info@monitor440scuola.it e francesca.coveccia@beniculturali.it

    2. ACCETTAZIONE DEL BUDGET RIMODULATO E DEL FINANZIAMENTO
    Come noto, il finanziamento è stato assegnato in base al punteggio ottenuto, secondo il seguente modello:

    Punteggio % Finanziamento
    > o = a 80 60%
    < di 80 e > o = a 70 50%
    < di 70 e > o = a 60 40%
    Ciascuna macrovoce del Vostro preventivo sarà ridotta automaticamente della stessa percentuale prevista per il totale richiesto.
    Esempio:

    • finanziamento richiesto 100.000 €
    • finanziamento assegnato 80.000 €
    • % di decurtazione 20% totale
    • % di decurtazione 20% di ogni macrovoce

    Su un finanziamento assegnato pari all’80% del totale richiesto, ciascuna macrovoce sarà stata automaticamente decurtata del 20% e la somma delle macrovoci corrisponde, dunque, al totale dell’importo assegnato.
    A tal proposito si specifica che accettando il finanziamento, si accetta automaticamente anche tale rimodulazione del budget che non potrà essere modificato in seguito.
    A seguito, dunque, della verifica della correttezza dei dati anagrafici è necessario accedere all’area riservata della piattaforma monitor440scuola.it e nella sezione “VINTI” cliccare sul tasto verde “CONFERMA” posto nel box del bando di interesse; si aprirà un popup nel quale si avvisa che cliccando sul tasto “OK” si conferma la rimodulazione del budget e la conseguente accettazione del finanziamento. Tale conferma dovrà essere effettuata entro e non oltre il 30 marzo 2020.

    3. ACCORDI DI COLLABORAZIONE
    Tutti i soggetti beneficiari che non avessero già provveduto ad inviare gli Accordi di Collaborazione siglati dal responsabile legale dell’ente capofila (firma autografa) e dal responsabile legale dell’ente partner (firma autografa), dovranno compilare la rilevazione enti partner raggiungibile al seguente link https://maiorasurvey.typeform.com/to/UL1V4y entro e non oltre il 30 marzo 2020.
    Si specifica che è necessario allegare un Accordo per ogni partner indicato all’interno del progetto e che NON è possibile modificare i partner indicati. Non andranno considerati partner le seguenti categorie di soggetti:

    • enti pubblici e privati che forniscono un patrocinio all’iniziativa;
    • enti pubblici e privati che forniscono un servizio all’ente capofila (es. Sala cinematografica presso la quale avvengono le proiezioni previste, Museo presso il quale si prevede una visita didattica);
    • singoli professionisti coinvolti.

    Si specifica che tutti gli enti beneficiari che non procederanno all’accettazione del finanziamento e/o non caricheranno gli Accordi di collaborazione entro il 30 marzo 2020 verranno automaticamente esclusi e si procederà allo scorrimento della graduatoria.
    L’elenco dei beneficiari che avranno completato correttamente gli adempimenti verrà trasmesso ai competenti uffici di ragioneria per l’erogazione dell’acconto del finanziamento pari al 70% del finanziamento assegnato.
    Si ricorda che le iniziative finanziate dovranno essere erogate in forma gratuita a studenti e docenti, non dovranno prevedere, pertanto, alcun onere a carico dei partecipanti, ivi compresi i biglietti di ingresso interi o ridotti.
    Si fa presente, infine, che è stata concessa una proroga per la realizzazione delle attività che potranno concludersi entro e non oltre il 31 dicembre 2020.
    Per informazioni è possibile scrivere all’indirizzo  info@cinemaperlascuola.it o contattare il numero 06/5849.2525.

    Si ringrazia per la partecipazione,
    La segreteria

 

Si avvisano le SS.LL. che è stato pubblicato l’elenco delle Istituzioni Scolastiche ammesse a finanziamento per il Bando Cinema per la Scuola – Buone pratiche Rassegne e Festival

Avviso AOODPIT D.D. N. 1216 1/08/2019

Si comunica che tutti gli enti assegnatari riceveranno una comunicazione con l’indicazione dei futuri adempimenti utili all’avvio delle attività e alla ricezione dell’acconto.

Si specifica, inoltre, che è stata concessa una proroga relativa alla realizzazione delle attività che potranno concludersi entro e non oltre il 31 dicembre 2020.

Per consultare l’elenco delle scuole ammesse a finanziamento clicca qui

Per consultare il decreto di approvazione clicca qui

Per informazioni è possibile scrivere all’indirizzo  info@cinemaperlascuola.it o supporto@monitor440scuola.it

Lo staff Monitor440