Di seguito troverete elencate le domande frequenti in merito al Bando “Service Learning”.

Si avvisano le S.S.L.L che è stato pubblicato un nuovo Bando “Indicazioni Nazionali Primo e Secondo Ciclo”.

Con il presente avviso, adottato ai sensi dell’articolo 30 del decreto ministeriale 27 ottobre 2017, n. 851, è indetta una procedura comparativa per la selezione e il finanziamento di due scuole polo nazionali, rispettivamente per il primo e il secondo ciclo di istruzione, per ciascuna delle aree geografiche Nord, Centro e Sud che, in raccordo con la Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, collaborino su tutto il territorio alla realizzazione e la diffusione di iniziative volte a sostenere l’attuazione delle Indicazioni nazionali e delle Linee guida citate in premessa, anche in un’ottica di continuità tra i cicli scolastici.

Possono partecipare alla selezione le istituzioni scolastiche statali del primo e del secondo ciclo di istruzione che presentino, entro i termini stabiliti dal presente avviso, una proposta progettuale conforme alle specifiche e obiettivi di cui all’articolo 3 e all’articolo 4.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate al Ministero esclusivamente attraverso il
portale www.monitor440scuola.it  seguendo la relativa procedura guidata, a partire delle ore 08.00
del 26 Gennaio 2018 ed entro e non oltre le ore 12.00 del 12 Febbraio 2018. Decorso tale termine
il portale non consentirà l’invio della candidatura. Nella homepage del portale è disponibile un
manuale esplicativo della procedura.

 

 

Si avvisano le S.S.L.L che è stato pubblicato un nuovo Bando “Service Learning”.

Con il presente avviso, adottato ai sensi dell’articolo 22 del decreto ministeriale 27 ottobre 2017, n. 851, è indetta una procedura comparativa per la selezione e il finanziamento di tre scuole polo nazionali, una per ciascuna delle aree geografiche Nord, Centro e Sud che, in raccordo con la Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, collaborino su tutto il territorio alla diffusione del Service Learning – Apprendimento servizio, presso le istituzioni scolastiche del secondo ciclo di istruzione. L’area geografica NORD comprende le seguenti regioni: Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Liguria; l’area geografica CENTRO comprende le seguenti regioni: Toscana, Marche, Umbria, Lazio; l’area geografica SUD comprende le seguenti regioni: Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Calabria, Basilicata, Sicilia, Sardegna.

Possono partecipare alla selezione le istituzioni scolastiche statali del secondo ciclo di istruzione che presentino, entro i termini stabiliti dal presente avviso, una proposta progettuale conforme alle specifiche e ai requisiti di cui all’articolo 3.

Le istituzioni scolastiche devono aver promosso precedenti progetti di Service Learning o progetti che abbiano coinvolto o siano stati destinati a realtà socio-culturali del proprio contesto di riferimento ovvero che operino in un contesto a rischio, in aree a forte processo immigratorio o nelle sezioni carcerarie.

 

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate al Ministero esclusivamente attraverso il
portale www.monitor440scuola.it  seguendo la relativa procedura guidata, a partire delle ore 08.00
del 26 Gennaio 2018 ed entro e non oltre le ore 12.00 del 12 Febbraio 2018. Decorso tale termine
il portale non consentirà l’invio della candidatura. Nella homepage del portale è disponibile un
manuale esplicativo della procedura.

 

 

Si avvisano le S.S.L.L che è stato pubblicato un nuovo Bando “Didattica Personalizzata”

Con il presente avviso, adottato ai sensi dell’articolo 21 del decreto ministeriale 27 ottobre 2017, n. 851, è indetta una procedura comparativa per la selezione e il finanziamento di tre scuole polo nazionali, una per ciascuna delle aree geografiche Nord, Centro e Sud che, in raccordo con la Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, e in collaborazione con il gruppo di lavoro nazionale istituito con decreto dipartimentale 24 maggio 2017, n. 479, sperimentino modelli di insegnamento basati su metodologie collaborative e flessibili, per valorizzare i diversi stili di apprendimento, al fine di ridurre la dispersione scolastica e per riconoscere le eccellenze.

Possono partecipare alla selezione le istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado che presentino, entro i termini stabiliti dal presente avviso, una proposta progettuale conforme alle specifiche e ai requisiti di cui all’articolo 3.

Per partecipare alla selezione le istituzioni scolastiche devono aver promosso precedenti attività di ricerca-azione per la individuazione di modelli progettuali innovativi per una didattica personalizzata e individualizzata.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate al Ministero esclusivamente attraverso il
portale www.monitor440scuola.it  seguendo la relativa procedura guidata, a partire delle ore 08.00
del 26 Gennaio 2018 ed entro e non oltre le ore 12.00 del 12 Febbraio 2018. Decorso tale termine
il portale non consentirà l’invio della candidatura. Nella homepage del portale è disponibile un
manuale esplicativo della procedura.

 

 

Di seguito troverete elencate le domande frequenti in merito al Bando “Legalità”.

Si avvisano le S.S.L.L che è stato pubblicato un nuovo Bando Piano nazionale per la promozione della cultura della legalità “.

Il presente avviso, adottato ai sensi dell’art. 15 del DM n. 851/2017, è diretto a realizzare una procedura di selezione e finanziamento delle iniziative educative proposte da istituzioni scolastiche ed educative statali di ogni ordine e grado sul tema dell’educazione alla legalità.

La procedura selettiva è diretta a tutte le istituzioni scolastiche ed educative statali di ogni ordine e grado, singole o organizzate in reti di scuole. Ciascuna istituzione scolastica, singolarmente o come capofila di una rete che sia già costituita alla data di scadenza del presente avviso può proporre la propria candidatura con un solo progetto. La scuola che partecipi ad una rete ma non ne sia capofila può proporre la propria candidatura diretta come scuola singola o capofila di altra rete.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate alla Direzione generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione esclusivamente attraverso il portale www.monitor440scuola.it seguendo la relativa procedura guidata, a partire dal 24 gennaio 2018 ed entro e non oltre le ore 12.00 del 23 febbraio 2018. Decorso tale termine il portale non consentirà l’invio della candidatura.

Dalla homepage del portale è possibile scaricare un manuale esplicativo della procedura per l’invio delle candidature.

Di seguito troverete elencate le domande frequenti in merito al Bando “Isole Minor Attività Motoria”.

Si avvisano le S.S.L.L che è stato pubblicato un nuovo Bando “Supporto al coordinamento delle politiche sportive, dei campionati studenteschi e dell’attività motoria nelle isole minori”.
Con il presente avviso, è indetta una procedura comparativa per la selezione e il finanziamento di
un’istituzione scolastica ed educativa statale che collabori con la Direzione Generale per lo Studente
l’Integrazione e la Partecipazione, e con le scuole polo nazionali per la pratica sportiva e l’attività
motoria, alla realizzazione di un piano biennale di attività, in raccordo con l’Ufficio Politiche
Sportive Scolastiche della stessa Direzione, al fine di garantire parità di accesso alla pratica sportiva
e all’attività motoria anche agli studenti che risiedono nelle isole minori.
Il presente avviso definisce i requisiti per l’individuazione di una scuola polo nazionale.

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate al Ministero esclusivamente attraverso il
portale www.monitor440scuola.it  seguendo la relativa procedura guidata, a partire delle ore 12.00
del 15 dicembre 2017 ed entro e non oltre le ore 12.00 del 27  dicembre 2017. Decorso tale termine
il portale non consentirà l’invio della candidatura. Nella homepage del portale è disponibile un
manuale esplicativo della procedura.

 

 

Si avvisano le S.S.L.L che dal 6/12/2017 la procedura di rendicontazione su “Monitor440” è chiusa in quanto il MIUR non eroga fondi per la chiusura annuale dell’esercizio finanziario.
Le scuole che devono ancora inviare la rendicontazione dovranno attendere la riapertura della procedura che avverrà  nel corso dell’inverno / primavera del 2018.
Per ulteriori chiarimenti si invitano le S.S.L.L. ad aprire un ticket per la richiesta di assistenza dalla pagina FAQ del sito  https://www.monitor440scuola.itmonitor440scuola.it 

Di seguito troverete elencate le domande frequenti in merito al Bando “Attività sportive CPIA”.